ECO – VILLAGGIO – UNIFICATO

entra nella rete !...stiamo diventando UNO!

 

 

 “Yurt Paradise”

PROGETTO PER L’UMANITA’

 

CERCHIAMO TERRENI, AGRITURISMI, AGRI-CAMPEGGI, ASSOCIAZIONI, GRUPPI DI PERSONE

o ECO-VILLAGGI IN ESPANSIONE, che si vogliano unire al nostro progetto con GRANDI VANTAGGI

(in fondo dettagli veloci per capire il tipo di partnership)

 

Crediamo nella strada dell’UNIONE e che, attraverso la cooperazione e la suddivisione delle risorse, sia possibile, assieme, realizzare un'opera di crescita interiore, del tessuto sociale e umano, un’opportunità di rivalorizzazione della natura, nel pieno del suo rispetto, offrendo altresì basi economiche, che puntino all’auto sostentamento, per gruppi di persone che promuovono uno stile di vita eco-compatibile.

Tale Opera andrà ad arricchire aree rurali della ROMAGNA dove l’opportunità lavoro negli anni è andata sempre più diminuendo, perdendone così anche gli aspetti culturali che ci legano alla terra, non solo dal punto di vista del sostentamento, ma anche etici e contemplativi, tipici di altre culture native nel mondo.

 

Proponiamo un nuovo modello di villaggi eco-sostenibili AUTOSUFFICIENTI.

Si prevede inizialmente la realizzazione di 3 insediamenti, dislocati in 3 punti dell’appennino romagnolo, con caratteristiche di disagio economico e allo stesso tempo di grande caratura bio energetica al fine di garantire, come dagli intenti, la rivalorizzazione delle risorse rurali ad ampio spazio d’interesse.

Crediamo che questo possa essere l’odierno seme di qualcosa che diverrà molto grande. 


 

PERCHE' LO FACCIAMO?

Siamo un gruppo esperienziale, di ricerca e studio, con percorsi differenti volti al risveglio del sè, per una vita migliore, in armonia con le leggi della natura, al fine di creare un’alternativa al modo di vivere odierno, da lasciare anche a chi verrà dopo di noi.

Questo progetto nasce dalla maturazione in ciascuno di noi, che le antiche culture native della Terra ci insegnano come riuscire a giungere all’equilibrio personale, all’interno di un gruppo, con l’ambiente che lo circonda e sociale. Allo stesso tempo la consapevolezza del periodo storico e dell’evoluzione in cui tutti noi siamo cresciuti, ha prodotto l’esigenza di realizzare un progetto che fosse la fusione del vecchio con il nuovo.

Questo eterno cammino dell’uomo è reso simbolicamente evidente nella scelta della Yurta come luogo in cui fare esperienza. La tipica abitazione del popolo nomade della Mongolia rappresenta il costante smontare e rimontare ogni aspetto di noi, per ritrovare noi stessi, maturati e con occhi sempre nuovi, in una realtà circolare, come la sua struttura, che si erige a cupola verso il Cielo, pur poggiata sulla Terra, che ne diviene il pavimento, ben inserita così nel contesto naturale, da cui ne trae il materiale con cui è fatta. In essa spicca l’essenzialità a cui tendiamo, la mancanza di spreco e l’eco-compatibilità come scelta sociale.

 

QUAL E' LA NOSTRA MISSION?

Creare un ecovillaggio ecosostenibile dove crescere nel singolo come nel gruppo, verso e per la società. Responsabilizzare il senso collettivo attraverso la politica del talento e del buon senso, il gioco e la formazione. Promuovere attraverso la condivisione delle diversità dei singoli  e progetti comuni la ricerca del miglioramento individuale (corpo-mente-spirito) verso l’Uno, come gruppo, al di fuori della comunità, verso l’Umanità e oltre, garantendo il sostentamento in armonia con i cicli della Terra.

 

CHI SIAMO

Terapisti, per lo più, con svariati percorsi e cammini spirituali, alla ricerca di un'unica Verità, frutto della pratica, della condivisione e della ricerca nell’ambito del corpo e del movimento, della mente e delle energie sottili e dello spirito e delle credenze ad esso associate. Realizziamo sessioni individuali, di gruppo, laboratori anche di più giorni, conferenze e seminari, mettendo a disposizione noi e altri conduttori nazionali e provenienti da altre culture native e religiose di tutto il mondo.

 

Attualmente siamo parte della RIVE (Rete Italiana Villaggi Ecosostenibili) e presenti in Fiere di taratura nazionale nelle principali grandi città italiane. 

Siamo soci fondatori di una fondazione neonata per il risveglio della consapevolezza che opererà a livello della sanità e dell'istruzione, ma anche della divulgazione.

 

COSA PREVEDE IL PROGETTO

In riferimento alla Mission e agli obiettivi posti, nella completa valorizzazione del territorio in cui si andrà ad inserire, il progetto Yurt Paradise – Gaia Village prevede i seguenti interventi, anticipati nelle immagini:

 

- AREA RESIDENZIALE (abitazioni e spazi comuni da realizzare o ristrutturare, se esistenti):
Si prevedono abitazioni e spazi comuni perfettamente integrati nel territorio. La vita di comunità consentirà di ridurre l’impatto economico e la spesa energetica, rivalorizzando il contatto e l’integrazione dell’individuo all’interno del gruppo.

La costruzione avverrà secondo i principi di sostenibilità, autosufficienza e permacultura, sfruttando risorse energetiche rinnovabili, il recupero delle acque piovane e reflue. Comunione degli spazi significa mangiare insieme, fare riunioni e condividere esperienze.
Sarà dotata di camere da letto, servizi igienici con docce, lavanderia, ampia cucina con sala da pranzo e dispensa, sala grande (almeno 130 mq) per attività di gruppo e stanza attrezzi.
Al di fuori ampio spazio per il parcheggio, per l’orto e per operare all’esterno con attività (tettoia).

Tutto dovrà rappresentare armonia con la natura attingendo al feng shui e alla permacultura.


VILLAGGIO YURTE

7 Yurte Mongole di cui una centrale di 8 mt e 6 laterali di 5 mt di diametro, per ritiri e cerimonie. Aggiungono particolarità al progetto e ne aumentano le capacità legate all’ospitalità e ai servizi.

Realizzate su piattaforme in legno e attrezzate di stufa a legna e pannello fotovoltaico ad isola, per un'esperienza unica in natura. 

 

- VILLAGGIO CASE SUGLI ALBERI

4 Case sugli alberi, realizzate nel rispetto delle piante esistenti. Riscaldate e dotate di comfort di base, saranno utilizzate per ospitalità ed attività in natura. 

 

- AREA CAMPEGGIO

8 Piazzole servite di allaccio alla corrente e punto acqua comune, per ospiti, turisti e curiosi.

 

- PIRAMIDE

Realizzazione di una piramide in proporzioni auree, alte 11 e 22 mt, come quelle recentemente costruite in Russia con lo scopo di creare attrattiva culturale, per il settore emergente legato alle terapie e conoscenze olistiche, oltre che per potervi organizzare attività all’interno, ma anche per dare energia al luogo.

 

- RECINTO ANIMALI

Sia per animali “da fattoria”, che per quelli degli ospiti, con abbeveratoi, piccolo spazio per il deposito di materiali e spazio al coperto per le stagioni fredde e per proteggersi dal sole al bisogno.

 

- ORTO e FRUTTETO

Ampio spazio dedicato all’orto-frutteto sinergico in permacultura con deposito attrezzi, attiguo al bacino della raccolta acqua, comprensivo di piccola attrezzatura indispensabile alla lavorazione dello stesso, allo sfalcio dell’erba e alla manutenzione del bosco come al taglio della legna.

 

- ACQUA:
-Creare un bacino di raccolta dell’acqua in cui gli animali possano abbeverarsi d’estate, creando postazioni nascoste di osservazione faunistica, e filtrare quest’acqua per portarla alle yurte e per innaffiare l’orto e le piante da frutta.

 

-Creare un sistema di scarico e recupero delle acque reflue differenziandone le tipologie e l’utilizzo: acqua usata per lavare – acqua usata per scarico servizi.

 

LUCE

Valutare sistemi di approvvigionamento energetico anche misto eolico-solare.
Portare, attraverso piccoli pannelli solari a isola, direttamente installati sui punti d’interesse, la luce in tutte le aree di passaggio, munendoli di sensore presenza e crepuscolare.


- SENTIERI

Ripristinare gli antichi sentieri del bosco rivalorizzandoli con punti d’ascolto, aggiungendo cartelli e mappe nonché installazioni artistiche. Ripristinare il collegamento con i cammini vicini già esistenti, come la via Franchigena, divenendone una tappa. Creare dei circuiti nella natura di salute con indicazioni su come utilizzarli, anche aggiungendo pietre, cristalli e colori, purchè in sintonia con la natura.


- AREA BIMBI
Giochi per bambini in legno a tema “sciamanesimo e contatto con la natura e con il proprio corpo” e area dedicata con tavoli e panchine per intrattenimento piccoli

 

- SEGNALETICA
Indicazioni Stradali per raggiungerci nei pressi delle maggiori vie di comunicazione e dei paesi limitrofi. 

 

- PUBBLICITA’
Una piattaforma web realizzata ad hoc comprenderà tutti e tre i villaggi, collegandoli in maniera virtuale inserendoli all'interno di circuiti che si occupano di turismo olistico ed illustrando agli utenti i servizi proposti per ciascun villaggio.

 

QUALI SONO LE TAPPE CHE CI SEPARANO DALLA REALIZZAZIONE?

 

  1. Valutazione delle aree messe a disposizione da chi vorrà partecipare al progetto e studio Feng Shui per la suddivisione e l’ottimizzazione degli spazi.  (in corso per l'area di Montefreddo)

  2. Presentazione del progetto alle istituzioni locali, evidenziando materiale comune riguardante interventi analoghi nel territorio, per facilitare l’inserimento di nuove tipologie abitative e ricreative! (in corso per l'area di Montefreddo)

  3. Ricerca di possibili partner: aziende di bioedilizia, del settore energetico, aziende locali, università che ridurrebbero l’impatto economico, amplierebbero il prestigio e favorirebbero l’afflusso d’interesse pubblico!

  4. Realizzazione di corsi di auto-costruzione in loco appoggiati a cooperative specializzate per avere divulgazione e pubblicità, oltre che guadagno e riduzione della spesa!

  5. Realizzazione di un progetto che veda i 3 villaggi uniti in intenti comuni per la pubblicità:

        - mappa dei territori coinvolti che evidenzi le differenze dei 3 villaggi in modo da guidare il pubblico a visitarli ciclicamente             tutti!

        - legame a percorsi turistici e cammini sacri, se presenti nelle vicinanze

        - realizzazione di un sito comune e inserimento in portali d’interesse.

        - realizzazione di eventi annuali di unione tra i 3 villaggi e anche con realtà del territorio!

 

Ora la parte fondamentale per la realizzazione del progetto: stiamo valutando a quanto ammonterà il finanziamento europeo e, attraverso preventivi, a quanto ammonterà la spesa e la realizzazione dello stesso, nonché il piano di finanziamento!

 

VANTAGGI PER COLORO CHE VORRANNO PARTECIPARE:

 

-PROGETTO GIA’ REALIZZATO DAL PUNTO DI VISTA BUROCRATICO E ORGANIZZATIVO 

-ACQUISTO dei materiali come gruppo e quindi accesso a scontistica maggiore

-ACCESSO A PARTE DEI FINANZIAMENTI IN FORMA GRATUITA e quindi riduzione della spesa per l’intervento

 

OBBLIGHI:          

 

-Sottoscrizione di un contratto che preveda l’impegno a rimanere nella Mission del progetto e a realizzare quanto previsto nei tempi indicati

-emissione di garanzie economiche per la copertura delle spese progettuali e di realizzazione

 

Certi del reciproco interesse e della possibilità di creare una Realtà Unica insieme, ringraziamo con un abbraccio e saluto!

 

A VOLTE ANCHE UN CONSIGLIO PUO’ ESSERE UTILE!

 

 

Progetti in corso

Il nostro progetto è avviato e, attraverso le istituzioni ed amici dai medesimi intenti, rivolto alla realizzazione di un “network”, che abbia lo scopo di aiutare chiunque voglia vivere un ecovillaggio, attraverso la realizzazione di un COMUNE PROGETTO, approvato dalla comunità europea e dalle istituzioni nazionali. La volontà è che possa fungere da vero e proprio “modello” dal punto di vista progettuale, burocratico e finanziario, a cui tutti possano aderire facilmente, allo scopo di rendere questo stile di vita maggiormente divulgabile, per ora almeno sul territorio nazionale!

 

(non siamo padroni del progetto: è un comune intento! Chiunque si voglia unire a tale fine è un Dono!)

 

Ecco un'anteprima del progetto!